Nato a Santa Maria Capua Vetere il 161uglio 1952.
Dal 1977 vive ed opera a Reggio Calabria dove si è diplomato in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti nella classe del Prof. Sante Battaglia e, sotto la guida del Prof. Ugo D’Ambrosi, ha studiato incisione e perfezionato il suo stile pittorico dirigendosi verso la corrente Informale.
Ha partecipato a numerose mostre, collettive e personali, ottenendo lusinghieri successi: Nuove espressioni informali attraverso la memoria mediterranea, Roma, Messa degli artisti – Santata Maria in Montesanto;
collettiva Galleria Perlini, Reggio Calabria; collettiva Estate Reggina, Reggio Calabria; collettiva-meeting pittori Gente in Aspromonte, Gambarie d’Aspromonte (Reggio Calabria); personale Verso l’lnformale, Santa Maria Capua Vetere.
Di lui hanno scritto pregevoli critiche su prestigiose riviste e quotidiani Maria Antonietta Mamone, Minella Bellantonio, Marilena Licandro, Caterina Tripodi e Maria Festa, in occasione della mostra tenu- ta a Roma: “…l’artista con affascinante gioco pittorico, dalle viscere dell’uovo cosmico, inventa lamine d’oro contro il cielo viola, simulacro inquietante e misterioso del sacro colore dell’infanzia. Raffinati momenti di luci ed ombre connotano un Io solitario in luminosa espansione che preme e rompe la crosta sottile di un corpo costretto in “monade” prigione. Poi un’orchidea regale, libera dalla gabbia- materia, naviga a filo d’acqua dentro un sogno, una fiaba orientale e un’alba irrompe, nuova sorgente di vita, mentre un fossile-monile si disegna sulla piramide del tempo, sintesi di passato-presente-futuro in espansione…”.
Vincitore del Primo premio al concorso di pittura Corrado Alvaro, le sue opere sono presenti in collezio- ni private e pubbliche e presso gallerie e musei.

Paesaggio, 2003 – acrilico su tela, cm 70×100
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento