Nata a Reggio Calabria il 23 ottobre 1983.
Giovane figura emergente fra i nuovi artisti calabresi, ha conseguito il Diploma di Restauro Pittorico ed è laureanda in Lettere presso l’Università Degli Studi di Messina.
Artista sensibile ed estroversa si distingue particolarmente per la capacità creativa nella produzione di sculture, opere pittoriche e di diverse tecniche decorative dai colori e temi intensamente espressivi. Sriva U.A. Bella: “Il suo armonioso tratto racchiude un discorso di profondo lirismo in un insieme che oggettivizza in maniera semplice la visione delle cose che riporta agli elementi naturali ed essenziali in un insieme di riflessioni e di ricordi d’infanzia. Possiede un profluvio d’immagini con immersioni nel descrittivo tese su un’atmosfera malinconica. In tutto c’è un’unica geografia di impulsi e di immagini, in una inconsueta capacità di trasfigurazione che offre una visione del suo senso di vita, innestando nelle trame del suo tratto intenzioni di lirica metaficità, nell’ambito di una tensione sempre alta e significati-va.Tutto è espresso con trasparente chiarezza e la felicità della sua pittura è proporzionale alla serietà del significato e del messaggio. C’è un’esistenzialità espressa da un talento singolare, che è flusso di una sensibilità interpretativa che non conosce pause, da cui affiorano memorie all’interno della minu-scola e immensa vicenda del vivere”.
Francesca Fedele espone in personali, collettive e concorsi aggiudicandosi pregevoli premi.
Cura il Laboratorio Artistico Creò dove realizza sculture, dipinti, affreschi, decorazioni, esegue re-stauri pittorici, restauri lignei, trompe l’oleil, crea oggettistica, ceramiche, mosaici. Le sue opere sono inserite presso collezioni private e pubbliche in Italia e all’estero.

Autoritratto, 2010 – gesso e cartapesta su tavola, cm 96×48
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *