Nato a Firenze, dove vive e lavora.
Giovanissimo mostra interessi multiformi per il mondo dell’arte dal 1952.
Per sette anni è allievo ai corsi di pittura, incisione e disegno di Sirio Salimbeni. Nel 1956 completa un corso di tecnica musiva venuto da Vittorio Nomellini. Contemporaneamente fa parte di un gruppo filodrammatico.
Nel 1958 si diploma Geometra e dal 1969 espone con regolarità. La sua produzione pittorica è fortemente influenzata dalla sua passione per la montagna, tanto da essere definito “il pittore delle montagne”.
Altri temi prediletti sono relativi ai nudi e ai ori. Tantissime le partecipazioni a mostre collettive in Italia e all’estero e a premi in cui gli vengono attribuiti, molto spesso, il primo o il secondo premio. Le sue opere sono state esposte in personali di grande prestigio: nel 2004 presso la Galleria del Gruppo Donatello, di cui fa parte; nel 2005 nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale di Lastra a Signa; nel 2007 presso la propria galleria a Montecatini Terme; nel 2008 nuovamente presso il Gruppo Donatello. Nel 2010 presso lo Spazio Eventi di San Paolo della Croce (Firenze).
Le sue opere fanno parte di collezioni private e pubbliche.


Nostalgia, 2005 – olio su tela, cm 80×80
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento